<Leggi tutto l'articolo>

Lo chef Massimo Bottura, da poco nominato dal Time magazine tra le 100 persone più influenti del mondo, ha aperto Torno Subito al W Dubai – The Palm hotel di Dubai. Un luogo eclettico dal punto di vista visivo, che rievoca l’Italia degli anni ’60, quando il Paese era in pieno boom economico, gli studi di Cinecittà producevano i migliori film del mondo e la riviera romagnola era presa d’assalto per infinite vacanze estive all’insegna dell’abbandono e del divertimento spensierato.

Bottura, che in passato ha affermato che non avrebbe mai aperto un’altra Osteria Francescana, ha colto l’occasione per creare qualcosa di completamente diverso a Dubai. Qui, infatti, non si fa la classica esperienza di fine dining, ma l’esatto opposto. Gli ospiti possono entrare e cenare direttamente sulla spiaggia, fare un picnic, sorseggiare un cocktail d’autore all’aperto o prendere un pedalò.

Per citare Bottura, il suo menu “celebra la tradizione italiana in evoluzione”. I commensali possono provare una selezione di piatti che percorrono la penisola da Nord a Sud, preparati utilizzando ingredienti genuini (di cui circa il 70% arriva dall’Italia). Gli ospiti possono aspettarsi di vedere una manciata di piatti firma come le Tagliatelle al ragù, una ricetta tramandata dalla nonna

👉 Leggi l'articolo completo su: https://www.finedininglovers.it/blog/news-tendenze/massimo-bottura-torno-subito/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here