<Leggi tutto l'articolo>

Sono passati esattamente 120 anni da quando il Mercato Orientale aprì ufficialmente i battenti per la prima volta nella “Superba” e oggi si presenta a Genova come uno spazio rinnovato, assolutamente nuovo e orientato all’accoglienza. 

La Piazza del Gusto: 11 corner gastronomici

Il MOG, acronimo di Mercato Orientale di Genova, prende vita nel piano rialzato della struttura, fino ad oggi sconosciuto alla maggior parte dei genovesi.

Il Mercato – di quasi 2 mila metri quadrati – ospita una suggestiva e luminosa Piazza del Gusto, in cui trovano spazio 11 corner gastronomici orientati alla tradizione genovese, ma non solo. Pesto, pizza, pasta fresca, gelato, carne e panini. E poi l’enoteca, il bar e il ristorante. Un’offerta ricca e innovativa che proietta la Città nel panorama europeo del market nello stile londinese e vittoriano di Coven Garden o in quello, esotico, della Boqueria di Barcellona.

Ecco in breve i numeri di Mog:

2000 mq di piazza del Gusto  11 Food Corner 270 posti a sedere  1 ristorante gourmet con 50 coperti 1 bar centrale con drink list con oltre 100 prodotti 800 mq di soppalco dedicati alla formazione

Enogastronomia legata al territorio e una ricerca delle materie prime di assoluta qualità con cui chef stellati, insieme

👉 Leggi l'articolo completo su: https://www.finedininglovers.it/blog/news-tendenze/mercato-orientale-genova/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here