<Leggi tutto l'articolo>

Cantine di Alba organizza l’Alba del Vino.

Il territorio celebra la vendemmia turistica con il simbolico taglio dei grappoli di dolcetto presso la Scuola Enologica di Alba.

Squadra che vince, non si cambia: si conferma così anche quest’anno il binomio “vino e tartufo”, alfieri nel mondo a testimoniare l’eccellenza del territorio di Langhe, Monferrato e Roero. A sancire questo patto, nella giornata di oggi, sabato 26 settembre, l’evento “L’Alba del Vino”, organizzato dall’associazione “Cantine di Alba” in collaborazione con la Città di Alba, l’Istituto di Istruzione Superiore di Stato “Umberto I” di Alba e l’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba. Produttori vinicoli, studenti e docenti della Scuola Enologica si sono ritrovati presso l’istituto di corso Enotria, ad Alba, per celebrare la vendemmia che si apre allla dimensione turistica ed esperienziale.

Il Presidente dell’associazione “Cantine di Alba”, Roberto Abellonio ci spiega le motivazione di questo appuntamento, premessa importante di quella che sarà la fiera che inizierà a breve:

“Con i suoi 921 ettari vitati, Alba è il terzo Comune vitato in provincia di Cuneo, potendo vantare ben 27 denominazioni differenti.

Quella di quest’anno è stata un’annata particolare, con un clima segnato da sbalzi termici elevati e, parlando di precipitazioni,

👉 Leggi l'articolo completo su: https://www.storiedicibo.it/lalba-del-vino-in-unalba-di-tartufi/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here