<Leggi tutto l'articolo>

“INfusion è un evento diverso. Io e Maksut abbiamo condiviso culture, esperienze e sapori. È come se dalla nostra amicizia si fosse creata una persona nuova”.

E’ da queste parole di Lorenzo Cogo che si può capire l’essenza profonda di InFusion, l’evento che porta a Vicenza alcuni dei più importanti chef internazionali per mixare stili, pensiero e creatività. I fortunati ospiti – i posti sono davvero pochi – hanno la possibilità di assaggiare un menu fuori dall’ordinario, che racconta due luoghi che sembrano agli antipodi ma che, in realtà, hanno più cose in comune di quanto si pensi. Come spesso accade con le persone e con le relazioni umane, è solo quando si superano le impressioni iniziali che viene il meglio. E’ solo quando si fa la “fatica” di conoscersi che nasce un legame profondo.

Ed è proprio da questa “persona nuova“, data dal perfetto mix Cogo-Askar, che si creano piatti che rappresentano la vera “infusione” di Italia e Turchia.

L’essenza di InFusion: amicizia e cultura

InFusion è un evento diverso perché fa respirare l’aria di un’amicizia vera.

Se arrivi nel pomeriggio a ristorante El Coq, qualche ora prima della cena, vedrai gli chef in cucina che assaggiano, si confrontano, mischiano ingredienti, provano

👉 Leggi l'articolo completo su: https://www.finedininglovers.it/blog/news-tendenze/infusion-lorenzo-cogo/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here