<Leggi tutto l'articolo>

Da un gin italiano l’ispirazione per cocktail e pairing: le ricette di tre bartender.

VII Hills è distillato in Piemonte e si ispira a tecniche dell’antica Roma. 

Gin italiano, distribuito da Pallini Spa e distillato a Moncalieri, ma ispirato alle tradizioni culturali e culinarie dell’Antica Roma, il Seven Hills Italian Dry Gin ha uno spirito aromatico e fruttato, con i suoi 43 gradi alcolici, leggermente agrumato al naso.

VII Hills è il frutto di sette spezie (i Sette Colli evocati dal nome) che vengono amalgamate e infuse fino a 15 giorni, in una miscela versatile, ricca di storia e tradizione.

Dolci note di melograno e camomilla romana bilanciati perfettamente dalla freschezza di sedano, carciofo, rosa canina, ginepro e arancia rossa.

Come racconta Federico Leone, il Global Brand Ambassador:

“Questo gin, distillato con Vacuum Pot Stil “sottovuoto”, per eliminare l’aria e far evaporare l’alcol etilico a temperature inferiori, con un risultato più fine, elegante e con aromi più delicati, incarna perfettamente quello che chiamiamo lo Spirito Italiano”.

Ecco qui tre drink d’autore, ideati da tre barman romani e i rispettivi pairing di food da abbinare.

Planctonic di Alessio Navacci del QVINTO  The Pink Hill di Francesco De Nicola

👉 Leggi l'articolo completo su: https://www.storiedicibo.it/gin-pairing-tre-ricette-da-bartender-romani/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here