<Leggi tutto l'articolo>

Le Frittelle soffici al limone sono tra le frittelle di Carnevale che più amo fare in questo periodo perché velocissime, croccanti fuori e sofficissime dentro e con l’inebriante profumo di limone!
Queste frittelle sono una ricetta antichissima ed economica di famiglia: senza lattosio, si realizzano con solo farina, acqua, 1 tuorlo, 1 cucchiaino di zucchero, la buccia di 1 o 2 limoni bio ed il lievito per dolci quindi sono anche senza lievitazione, solo 15 minuti e sono pronte!!!
Dopo aver mescolato tutti gli ingredienti in una ciotola, si ottiene una pastella morbida e si friggono al cucchiaio proprio come le zeppole di pasta cresciuta…insomma facili, veloci e buonissime, anche i bambini le amano!
Inoltre oltre ad essere profumatissime grazie alla buccia di limone che sprigiona tutto il suo aroma non assorbono olio quindi delle fritte di Carnevale senza l’odioso effetto unto, provatele subito e le farete come me ad ogni Carnevale magari abbinate al mitico sangunaccio-cioccolaccio!!!
Non amate il limone?!? Sostituite la buccia di limone con quella di un’arancia bio e parte dell’acqua con il suo succo.

GUARDA ANCHE LA RICETTA DELLE CASTAGNOLE 

Print Recipe

Frittelle al limone

La ricetta veloce per fare le frittelle di Carnevale al limone senza lievitazione e senza lattosio, pronte in poco tempo, soffici e golosissime!!!
Voti: 1
Valutazione: 5
You:
Rate this recipe!
Tempo di preparazione5 minuti
Tempo di cotturacirca 2 minuti
Porzioni
circa 25-30
Gli Ingredienti
  • 400 g di farina 00
  • 300 ml di acqua
  • 1-2 limoni bio (buccia grattugiata)
  • 1 cucchiaino colmo di zucchero
  • 1 tuorlo
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino raso di sale
  • olio di semi di arachidi per la frittura
  • zucchero semolato per completare
Tempo di preparazione5 minuti
Tempo di cotturacirca 2 minuti
Porzioni
circa 25-30
Gli Ingredienti
  • 400 g di farina 00
  • 300 ml di acqua
  • 1-2 limoni bio (buccia grattugiata)
  • 1 cucchiaino colmo di zucchero
  • 1 tuorlo
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino raso di sale
  • olio di semi di arachidi per la frittura
  • zucchero semolato per completare
Voti: 1
Valutazione: 5
You:
Rate this recipe!
Preparazione
  1. In una capiente terrina inserite la farina setacciata con il lievito, lo zucchero, il sale, la buccia di 1 o 2 limoni, mescolate. Unite al centro il tuorlo, e l’acqua a filo e cominciate a mescolare con un cucchiaio fino ad avere un impasto ben amalgamato e cremoso come quello delle zeppole al cucchiaio.
  2. Scaldate abbondante olio in una pentola alta dal fondo spesso, per capire se la temperatura è giusta immergete uno uno stecchino di legno se si formano delle bollicine e pronto, la temperatura ideale è di 170°. Con l’aiuto di 2 cucchiai formate le frittelle e friggetele poche per volta girandole spesso fino a quando non risultano ben dorate. Scolatele su carta per fritti e quando sono ancora calde passate nello zucchero semolato. Servite subito.
  • Le frittelle come tutti i fritti danno il meglio di sé appena preparate quindi consiglio di consumarle in giornata conservandole perdono la loro fragranza. Possono essere conservate massimo 1 giorno basterà riscaldarle pochi secondi al microonde.
  • Consigli per una frittura ottimale: l’olio deve essere bollente tra i 160°-170°.Tra una frittura e l’altra per non far alzare troppo la temperatura dell’olio abbassate la fiamma al minimo. Friggete pochi pezzi per volta in modo d’avere un bel fritto croccante, altrimenti la temperatura dell’olio diminuisce ed il vostro fritto sarà unto.
  • Potete sostituire la buccia di limone con quella di 1 arancia bio e sostituire parte dell’acqua con il succo d’arancia, il peso finale dei liquidi resta sempre 300 ml.

Dolce vita
Enrica

👉 Leggi l'articolo completo su: https://www.chiarapassion.com/2019/02/frittelle-al-limone.html

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here