<Leggi tutto l'articolo>

Una storia di famiglia quella de La Grotta Azzurra, iniziata nel 1982. Già da bambino Cristian Marasco era attratto da quel bancone che a diciassette anni è diventato la sua postazione di lavoro. Da allora tante soddisfazioni e altrettanto lavoro: diversi riconoscimenti vinti, altre due pizzerie e una ricerca continua, incessante sugli impasti. 

Abbiamo incontrato il pizzaiolo Cristian Marasco nel suo ristorante pizzeria di Merate, in provincia di Lecco. Ecco cosa c’ha raccontato a Fine Dining Lovers dei suoi esordi, delle sue passioni e dei suoi sette differenti impasti (che potrebbero presto diventare di più). 

La sua pizzeria La Grotta Azzurra, a Merate, è ormai un’istituzione locale e non solo. Quando nasce questo locale di famiglia?
Era il 1982 quando i miei genitori decisero di portare un angolo di Campania in questa cittadina in provincia di Lecco. Quando La Grotta Azzurra aprì i battenti gran parte della clientela era composta da persone emigrate dal Sud alla ricerca dei sapori della propria terra. Non era infatti così facile trovare in zona, tra le tante trattorie della tradizione, un locale che non solo faceva pizza, ma piatti di pesce e tipici della dieta mediterranea. Con il tempo il pubblico si allargò poi notevolmente

👉 Leggi l'articolo completo su: https://www.finedininglovers.it/blog/interviste/cristian-marasco-intervista/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here