<Leggi tutto l'articolo>

Volevo mettere tutta l'essenza del mare in un piatto, un piatto con il gusto e la forza dello spaghetto italiano. E' il mio benvenuto al 2021 perché è un piatto gioioso, che porta con sé il gusto del mare; il mare è vita e libertà. Spaghetti di un pastificio di livello, perché se ne possa assaporare il gusto e l’ottima consistenza.

Spaghetti alla Mareggiata

INGREDIENTI

400 g di Spaghetti
600 g di vongole freschissime (pulite e spurgate, aperte in padella e poi sgusciate; la loro acqua interna deve essere filtrata con un colino)
600 g di cozze freschissime (pulite, aperte in padella e poi sgusciate; la loro acqua interna deve essere filtrata con un colino)
200 g di polpa di ricciola tagliata a dadini
Olio EVO all’aglio e cipolla (emulsione)
Olio EVO
Foglie di finocchio fresco

PROCEDIMENTO

Frullare, in olio, 1 spicchio d’aglio e un pezzettino di cipolla. Si otterrà un’emulsione. Frullare, con il mixer ad immersione, le vongole e le cozze sgusciate con una parte della loro acqua ed un filo di olio EVO, fino ad ottenere una crema omogenea con la consistenza della panna liquida. Mettere da parte.
In padella, a calore medio, lasciar imbiondire un cucchiaio di olio con l’emulsione all’aglio e alla cipolla, precedentemente ottenuta. Unire qualche cucchiaiata di crema di vongole e cozze. Aggiungere poi gli spaghetti cotti, al dente.
Saltare la pasta per qualche minuto aggiungendo, se occorre, ancora crema. Finire mantecando con poco olio. Disporre nei piatti la pasta, posizionandovi sopra i dadini di ricciola, qualche foglia di finocchio fresco e un filo di olio.

👉 Leggi l'articolo completo su: http://www.identitagolose.it/sito/it/167/167/27363/ricette-dautore/benvenuto-2021-gli-spaghetti-alla-mareggiata-di-deborah-corsi-.html

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here