<Leggi tutto l'articolo>

Apre a Corbetta l’atelier del gusto di sapori milanesi.

Un menu irriverente dai nomi giocosi, creato dallo chef Fabio Zanetello.

Nella periferia di Milano un nuovo locale innovativo, creativo e dal tocco gourmet, nato da un progetto dello chef Fabio Zanetello.

Un menu irriverente dai nomi giocosi che coniuga i sapori del nord Italia e della “cucina delle nonne” padane con i sapori fusion di tutto il mondo, frutto dei viaggi dello “chef vagabondo” che dopo numerosi anni come consulente e volto televisivo ha finalmente trovato casa a Corbetta, la cittadina natale.

Qui le vere ricette della tradizione milanese vengono rivisitate con le tecniche più innovative di ristorazione e l’aggiunta di spezie provenienti dall’altra parte del mondo.

L’idea è nata dalla famiglia Corvino, già imprenditori da più di trentanni a Corbetta.

In sala il patron Davide Corvino ad accogliere i clienti e Christian Marcone come sommelier, direttamente dall’esperienza al non lontano ristorante stellato D’O di Davide Oldani.

Un piccolo locale dal design legante e moderno, “una cucina a vista, nata per prima a cui si è aggiunto tutto il resto”, 25 coperti, un dehors nel giardino interno e un grande terrazzo.

Ecco gli ingredienti di questa moderna trattoria

👉 Leggi l'articolo completo su: https://www.storiedicibo.it/a-corbetta-latelier-del-gusto-di-sapori-milanesi/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here